Prezzo latte nel Lazio, intesa a 39 cent/litro

Ne dà notizia l’assessore regionale all’Agricoltura Carlo Hausmann



È stata raggiunta al tavolo agroalimentare presieduto dalla Regione Lazio un’intesa sul prezzo del latte alla stalla che prevede il riconoscimento di 39 centesimi a litro, con un incremento di 3 centesimi. Ne dà notizia l’assessore regionale all’Agricoltura Carlo Hausmann.

“Sono particolarmente soddisfatto dell’accordo raggiunto sul prezzo del latte perchè risultato di un’intesa ampiamente condivisa, che ha visto la Regione Lazio impegnata nel ruolo di supporto e di coordinamento delle parti interessate”, afferma l’assessore, ringraziando “i produttori, i trasformatori, i rappresentanti delle organizzazioni agricole per aver dimostrato, in un momento così difficile, la concreta volontà di giungere a una soluzione capace di soddisfare tutti e in grado di risollevare in modo concreto le sorti del sistema latte del Lazio”.

Dopo questo accordo, ha detto ancora Hausmann, “continueremo a lavorare per un percorso di valorizzazione delle produzioni lattiero casearie del Lazio, garantendo sempre, con specifiche azioni di promozione, la tracciabilità e la qualità del nostro latte”.

“Un ringraziamento particolare, infine, alle industrie del latte che, con impegno organizzativo e soprattutto economico hanno proposto una importante azione di educazione alimentare che la Regione Lazio condivide e vuole sostenere con forza. Una dimostrazione che la filiera del latte è unita e può finalmente riunirsi attorno a un progetto condiviso da tutti”, ha concluso l’assessore.

(Agra Press)


Pubblica un commento