Pompa del vuoto ok con il variatore iDrive100

Un dispositivo per ottimizzare l’operazione di mungitura


iDrive100

Il nuovo variatore di frequenza iDrive100 by InterPuls regola i giri del motore della pompa del vuoto abbattendo consumi, rumorosità e costi di manutenzione; assicurando stabilità del livello di vuoto e silenziosità operativa durante la mungitura. iDrive100 può governare una o più pompe, in parallelo o cascata. Grazie al nuovo software “Milk+” il sistema è ancora più reattivo, assicurando grande velocità di intervento in caso di cali del livello di vuoto.

Per rendere ancora più performante il sistema InterPuls – azienda leader mondiale nella progettazione di soluzioni per la mungitura – ha sviluppato il sensore DVG500, evoluzione del DVG50. Questo sensore intercetta anche le piccole variazioni del livello di vuoto, permettendo ad iDrive di intervenire immediatamente per ripristinare il livello ottimale; il tutto orientato al contenimento dei costi senza compromettere la salute della mandria.

L’ampio display permette di visualizzare contemporaneamente fino a 9 parametri ed il software di programmazione – intuitivo, facile da usare sia da tastierino che da pc – permette di gestire anche un doppio livello di vuoto, aumentando la soglia durante il lavaggio per accrescere la turbolenza nei tubi, rendendo più efficace la fase di pulizia e sanificazione dell’impianto.

iDrive100 è adattabile a qualsiasi pompa o unità di vuoto (palette, lobi e anello liquido). Il variatore di frequenza iDrive100 è un investimento tecnologico che garantisce maggiore silenziosità in sala, minore usura della meccanica delle pompe e soprattutto una mungitura morfologicamente corretta per la mandria da latte, senza stress, per agevolare la produzione di latte di grande qualità, con profitto, grazie all’abbattimento dei costi di gestione.

Per saperne di più:

www.interpuls.com


Pubblica un commento