Fienagione, le relazioni del workshop sui problemi gestionali

Fieno di qualità per le bovine da latte con i giusti accorgimenti gestionali in campo. Ecco i suggerimenti degli esperti che hanno partecipato al convegno di Nova Agricoltura in Fienagione


Fienagione

Qui trovate le relazioni presentate e discusse durante il workshop “Fienagione, i problemi gestionali. Il caso dell’azienda che produce per il Parmigiano Reggiano” che si è svolto giovedì 19 maggio durante Nova Agricoltura in fienagione, organizzato con la cooperativa agricola Bonlatte di Castelfranco Emilia (Mo) e con il Crpa (Centro ricerche produzioni animali) di Reggio Emilia, durante il quale hanno preso la parola diversi esperti del settore: Riccardo Deserti, direttore del consorzio del Parmigiano Reggiano, Ivano Chezzi, presidente del consorzio Granterre, Maria Teresa Pacchioli, del Crpa, Eros Gualandi, presidente della cooperativa Il Raccolto, Andrea Formigoni, professore dell’Università di Bologna, e Roberta Chiarini, dell’assessorato Agricoltura della Regione Emilia-Romagna. Tra i principali temi trattati: il ruolo della tecnologia nell’ottenimento di un fieno che risponda alle aspettative dell’allevatore. Ma anche tanti consigli utili su come valorizzare e comunicare la qualità del formaggio, sulle disposizioni tecniche e gestionali da adottare in campo e su come garantire un’alimentazione di qualità alle bovine da latte. Infine, un focus sulle misure previste dalle politiche regionali a sostegno della zootecnia da latte. Ecco i documenti scaricabili in formato digitale.

Roberta Chiarini: Le colture foraggere e la filiera del latte in Emilia-Romagna

Andrea Formigoni: La qualità del foraggio per un’efficace alimentazione delle bovine da latte

Maria Teresa Pacchioli: Scelte tecniche e scelte gestionali per ottenere foraggi di qualità


Pubblica un commento