Convegno sull’innovazione nella stalla da latte, Montichiari 19 febbraio 2016 / LE RELAZIONI

Il convegno, organizzato dall’Informatore Zootecnico e da Nova, si intitolava “L’innovazione tecnologica e gestionale nell’allevamento delle bovine da latte”. Nomi di grido tra i relatori. L’intervento dell’assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia


FOTO MONTICHIARI Immagine

 

Cliccando sulle scritte colorate situate qui sotto:

A) Programma del convegno alla Fiera di Montichiari

B) Fava

C) Masoero MYFARM-2016

D) Bisaglia

E) Tolasi Sivar

F) Andrighetto

G) Santus Innovazione nella genetica_red

H) Ottolini

I) presentazione Tdm

… si potranno consultare le relazioni del convegno sull’innovazione nell’allevamento da latte organizzato il 19 febbraio 2016 alla Fiera di Montichiari dall’Informatore Zootecnico e da Nova Agricoltura.

L’incontro, come si potrà vedere, ha interpretato il concetto di “innovazione”  con un’ottica interdisciplinare: innovazione tecnologica ovviamente, ma anche innovazione gestionale, innovazione nella veterinaria, innovazione nella genetica, innovazione nella riproduzione animale, innovazione nell’associazionismo… Altra situazione da sottolineare il fatto che i relatori fossero protagonisti di primissimo piano della zootecnia italiana, dai professori Francesco Masoero e Igino Andrighetto al ricercatore Crea Carlo Bisaglia, dal direttore Anarb Enrico Santus al vicepresidente Sivar Mino Tolasi e al direttore di Aop Latte Italia Marco Ottolini.

I saluti iniziali sono stati fatti dal presidente del Centro Fiera del Garda di Montichiari, Germano Giancarli, e dall’assessore all’agricoltura della Regione Lombardia, Gianni Fava. L’assessore, sempre durante il convegno, ha consegnato all’allevatore cremonese Paolo Faverzani il premio “L’Allevatore dell’Anno”, attribuito dall’Informatore Zootecnico.

La buona riuscita del convegno è stata resa possibile anche dalla collaborazione dello sponsor, la ditta Tdm.


Pubblica un commento