Consumi, la carne perde il primato sorpassata dall’ortofrutta

Dati Istat / Coldiretti: solo 97 euro al mese per famiglia, contro i 99,5 di frutta e verdura



Per la prima volta la spesa degli italiani per frutta e verdura ha sorpassato quella per la carne ed è diventata la prima voce del budget alimentare delle famiglie, “con una rivoluzione epocale per le tavole nazionali che non era mai avvenuta in questo secolo”. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti, sulla base dei dati Istat relativi gli ultimi quindici anni, divulgata in occasione della Giornata dell’ortofrutta al Padiglione Coldiretti ad Expo, con migliaia di agricoltori provenienti dalle campagne delle regioni insieme al ministro Maurizio Martina e al presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo. 

La spesa degli italiani per gli acquisti di frutta e verdura infatti – sottolinea la Coldiretti – rappresenta ora il 23% del totale del budget destinato dalle famiglie all’alimentazione, per un importo di 99,5 euro per famiglia al mese contro i 97 euro della carne. Quest’ultima, con una incidenza del 22% sul totale, perde per la prima volta il primato.

 

 


Pubblica un commento