“I consigli di Tecnozoo”, dalla fertilità alla nutrizione

Collaborazione tra IZ e l’azienda padovana: una pagina di tecnica per tutto il 2017


tecnozzo

In un momento di continue sfide per il settore delle vacche da latte, la direzione che ogni azienda deve intraprendere con determinazione è certamente quella di approfondire sempre di più ogni singolo aspetto dell’allevamento, dalle scelte sanitarie e nutrizionali a quelle gestionali, valutando ogni singola ricaduta economica.

Per questo motivo, l’Informatore Zootecnico è lieto di presentare un nuovo appuntamento fisso che nel corso di tutto il 2017 vi darà la possibilità di essere costantemente informati sulla corretta gestione economica e sulle ultime novità in ambito nutrizionale, informazioni di grandissima importanza che vi permetteranno di ottimizzare ogni singolo aspetto dell’allevamento moderno.

In collaborazione con una delle aziende più rinomate e specialiste del settore, dunque, nasce la pagina “I CONSIGLI DI TECNOZOO”. Ne vediamo l’aspetto nella foto pubblicata qui sopra.

Tecnozoo è nata trent’anni fa, in provincia di Padova, dalla coraggiosa idea dei fratelli Vanzetto, che lavorando nell’allevamento di vitelli di famiglia sentirono la necessità di trovare una soluzione per accrescere le performance degli animali.

Nel giro di pochi anni l’azienda si è circondata dei più esperti veterinari e alimentaristi a livello italiano, che quotidianamente supportano e accompagnano l’allevatore nelle scelte finalizzate all’ottimizzazione del sistema d’allevamento in tutti i suoi aspetti.

“I consigli di Tecnozoo” è realizzata dagli stessi specialisti che ogni giorno vivono a contatto diretto con gli allevatori, conoscendo bene che la situazione economica odierna è messa alla dura prova da margini di guadagno sempre più ristretti. Sarà dunque prerogativa di questa collaborazione tra l’Informatore Zootecnico e Tecnozoo approfondire ogni singola ricaduta economica nelle scelte gestionali e nutrizionali, in modo che tali parametri possano diventare uno strumento prezioso per realizzare un’analisi tecnico-economica precisa e puntuale del vostro allevamento, individuando eventuali criticità legate ad esempio a uno scorretto bilanciamento tra il costo della razione e la resa produttiva degli animali.

Nella prima uscita “I consigli di Tecnozoo” (IZ1.2017) ha trattato, dal punto di vista gestionale, la tematica della fertilità. Vi si può vedere  come alcuni semplici accorgimenti possono essere alla base dell’ottimizzazione della produzione di latte e i ricavi che ne derivano.

Buona lettura.

(a cura del servizio tecnico Tecnozoo)

 

L’articolo è pubblicato su Informatore Zootecnico n. 1/2017

L’edicola di Informatore Zootecnico


Pubblica un commento