Bovini da latte

Come produrre latte con l’agricoltura sostenibile

Come produrre latte con l’agricoltura sostenibile

Buone pratiche che contribuiscono a limitare le emissioni e a preservare e/o accrescere le riserve di carbonio dei terreni utilizzati per produrre foraggi per l’alimentazione dei ruminanti. Queste le linee guida del progetto coordinato dal Crpa. E ancora, foraggicoltura conservativa e nei territori di montagna
Parmigiano Reggiano, il primo passo è la qualità dei foraggi

Parmigiano Reggiano, il primo passo è la qualità dei foraggi

I fattori che influenzano la qualità e il razionale uso dei foraggi, i punti critici da considerare e le diverse strategie da adottare in campo e in stalla per ottenere un Parmigiano Reggiano di qualità. Questo e molto altro raccontato da Andrea Formigoni, esperto di alimentazione bovina, in occasione di un workshop organizzato da Edagricole
Fattorie Osella, sì al benessere in filiera

Fattorie Osella, sì al benessere in filiera

Un programma da attuare all’interno della stalla per valutare, mediante indicatori specifici, le condizioni di vacche, strutture, attrezzature e management. È il percorso intrapreso da questa azienda casearia italiana a partire da gennaio 2016
Nova Agricoltura in fienagione, successo per la prima edizione

Nova Agricoltura in fienagione, successo per la prima edizione

L’agricoltura di qualità passa anche attraverso una fienagione con caratteristiche sempre più in grado di soddisfare le esigenze delle filiere agroalimentari d’eccellenza, di cui l’Italia è ricca. Durante la giornata in campo del 18 maggio sono state presentate le tecnologie più avanzate per migliorare le caratteristiche del foraggio e aumentare la redditività delle aziende agricole
Qualità del fieno: il segno del meteo

Qualità del fieno: il segno del meteo

Il cambiamento climatico influenza il contenuto di proteine e carboidrati: lo ha rilevato il Crpa analizzando i foraggi raccolti nell’ultimo triennio. In più nel 2016 è stato molto difficile affienare i primi tagli, ritardati dall’elevata piovosità primaverile
Fieno, bene l’aeroessicazione per il Crpa

Fieno, bene l’aeroessicazione per il Crpa

Una tecnica di fienagione in due tempi, che prevede di appassire il foraggio in campo, raccoglierlo a umidità elevata e completarne l’essiccazione in fienile. Così si riducono i costi di alimentazione. Di seguito il confronto fra due diverse soluzioni tecnologiche e le esperienze di tre aziende che producono Parmigiano Reggiano