Prezzi del latte alla stalla, discesa continua in tutta la Ue

I dati, aggiornati al 5 aprile 2016, sui ricavi unitari ottenuti dai produttori di latte nei vari Paesi europei. Fonte: Milk Market Observatory, Commissione Europea


Ue latte prezzi marzo LARGA

Non si ferma la continua contrazione del prezzo del latte alla stalla nei Paesi Ue. Ne è riprova anche l’ultimo output del Milk Market Observatory della Dg Agri – Commissione Europea, un pdf di 5 pagine consultabile cliccando sulla scritta colorata presente qui sotto:

5 aprile 2016 eu-raw-milk-prices_en

In questo importante documento Ue, aggiornato al 5 aprile 2016, si trovano i dati di marzo 2016  sui prezzi del latte crudo di vacca “pagati ai produttori di latte”.

In particolare si vede:

  • Che il valore medio di questo prezzo, a livello comunitario, in marzo 2016 è sceso a quota 28,58 euro/100 kg di latte, in continua discesa da novembre 2015 quando si trovava a quota 30,73 (si veda anche il grafico pubblicato qui sopra).
  • Che il prezzo italiano è calato ancora: 33,05 euro in marzo 2016 contro i 34,36 di febbraio 2016.
  • Che nonostante il calo del prezzo italiano, sia la media Ue sia i prezzi degli altri Paesi rimangono sempre sensibilmente più bassi: Ue 28,58, Francia 27,96, Germania 28,13, Olanda 28,47, Polonia 26,08. Questa differenza provoca i ben noti problemi di concorrenzialità tra il latte estero e il latte italiano presso le stesse industrie casearie nazionali.
  • Infine che il confronto febbraio 2016 vs febbraio 2015 evidenzia per questo prezzo un -4% per l’Italia, un -8% per la media Ue e un inquietante -9% per la Germania.

G.S.


Pubblica un commento